Contributi ed incentivi

Contributi Enea

CONTRIBUTI ATTUALMENTE IN VIGORE

DETRAZIONI FISCALI DEL 65%

DETRAZIONI FISCALI DEL 50%

CONTO ENERGIA TERMICO

 

DETRAZIONE DEL 50%
La detrazione del 50% viene ripartita in 10 rate annuali di pari importo.

COME PRODURRE E PRESENTARE LA PRATICA PER IL 50%?

A termine dell installazione provvederemo al cliente tutta documentazione necessaria per il contributo del 50%, così composta redatta in unico plico da presentare al proprio Commercialista o CAF:

– regolare fattura con l indicazione di legge art 16 del DPR 22/12/1986 n. 917
– regolare contabile del bonifico attestante il corretto pagamento secondo indicazioni legislative
– certificato di conformità avvenuta installazione e impiantistica

Prodotti che rientrano in questa Detrazione 50%:

– ADDOLCITORI
– FOTOVOLTAICO
– CLIMATIZZATORI INVERTER
– CALDAIE TRADIZIONALI (non a condensazione)

Per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2014, la detrazione Irpef sale al 50%, passando al 40% per il periodo 1º gennaio 2015 – 31 dicembre 2015.
Il decreto legge 63 del 4 giugno 2013 prima e la legge di stabilità per il 2014 poi hanno riconosciuto una detrazione del 50% anche sulle ulteriori spese sostenute, dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014.
Per le prestazioni di servizi relative agli interventi di recupero edilizio, di manutenzione ordinaria e straordinaria, realizzati sugli immobili a prevalente destinazione abitativa privata, si applica l’aliquota Iva agevolata del 10%.

Proroga della detrazione 50%

Con il via libera definitivo in Senato della Legge di Stabilità, il bonus fiscale per ristrutturazioni, ovvero la detrazione 50% Irpef, è stato prorogato di un altro anno.
Sarà possibile usufruirne, quindi, fino al 31 dicembre 2014.

La legge che ha lo ha introdotto la n.90 del 3 agosto, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63, apportanti alla Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo, del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell’edilizia per la definizione delle procedure d’infrazione avviate dalla Commissione Europea, del Decreto Legge n. 63 del 04/06/2013, è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto.

Anche se parliamo genericamente di detrazioni per lavori di ristrutturazione, in realtà con questa parola si indica una tipologia ben precisa di interventi edilizi.

Invece il bonus 50% è previsto per tutte le seguenti categorie di lavori: manutenzione straordinaria tra i quali rientrano i beni citati precedentemente.

Chi può usufruire del CONTRIBUTO STATALE DEL 50% Detrazione fiscale?

Chi può beneficiare della Detrazione IRPEF sono coloro che effettuano le spese per gli interventi, quindi non solo i proprietari dell’immobile in questione, anche i titolari di altri diritti:
– nudi proprietari o usufruttuari;
– affittuari o comodatari;
– familiare convivente del proprietario o del detentore dell’immobile, purchè abbia sostenuto effettivamente le spese.

 

DETRAZIONE DEL 65%
La detrazione del 65% viene ripartita in 10 rate annuali di pari importo

PRODOTTI CHE RIENTRANO IN QUESTA DETRAZIONE 65%:

– IMPIANTO SOLARE TERMICO, circolazione forzata o circolazione naturale
– POMPA DI CALORE, acqua sanitaria e acqua integrazione riscaldamento
– CALDAIE A CONDENSAZIONE INNOVATIVE, con la corretta distribuzione delle zone riscaldate

COME PRODURRE E PRESENTARE LA DOCUMENTAZIONE PER IL 65%

A termine dell installazione provvederemo al cliente tutta documentazione necessaria per il contributo del 65%, così composta redatta in unico plico da presentare al proprio Commercialista o CAF:

IL NOSTRO TECNICO (Ingegnere Abilitato) provvederà alla redazione di tutti i documenti necessari all espletazione della pratica :
– asseverazione
– certificazione energetica
– invio della comunicazione all ente preposto cioè Enea
– regolare fattura con l indicazione di legge art 296/06
– regolare contabile del bonifico attestante il corretto pagamento secondo indicazioni legislative
– certificato di conformità avvenuta installazione e impiantistica

Chi può usufruire del CONTRIBUTO STATALE DEL 65% Detrazione fiscale?

Chi può beneficiare della Detrazione IRPEF sono coloro che effettuano le spese per gli interventi, quindi non solo i proprietari dell’immobile in questione, anche i titolari di altri diritti:
– nudi proprietari o usufruttuari;
– affittuari o comodatari;
– familiare convivente del proprietario o del detentore dell’immobile, purchè abbia sostenuto effettivamente le spese.

Sull’ ammontare delle spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014, per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici già esistenti, verrà corrisposta la Detrazione del 65%, sia che si tratti di interventi in singole abitazioni, bifamiliari, quadri familiari, complessi condominiali centralizzati o singoli appartamenti in unità condominiali.

CONTO ENERGIA TERMICO (contributo straordinario)

Supplemento ordinario n.1 alla GAZZETTA UFFICIALE art 1 esposto in parte e non integralmente

1. In attuazione dell.art 28 del decreto legislativo n. 28/2011, il presente decreto disciplina l’incentivazionedi interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili, come di seguito definiti, realizzati a decorrere dall’entrata in vigore del presente decreto, ai fini del raggiungimento degli obiettivi specifici previsti dai piani di azione per le energie rinnovabili e per l’efficienza energetica di cui all’art.3 comma 3, del decreto legislativo n.28/2011

2. Trascorsi 60 giorni dal raggiungimento di un impegno di spesa annua cumulata pari a 700 milioni di euro per incentivi riconosciuti ad interventi realizzati da parte di soggetti di cui all’art. 3, comma 1, lettera b, non sono accettate ulteriori richieste di accesso agli interventi di cui al presente decreto, da parte di tali soggetti, fino all’entrata in vigore dell’aggiornamento di cui comma 2.

ESEMPIO PRATICO DI CALCOLO:

– SOLARE TERMICO: € 170,00 x mq installato per due anni, se si installa un solare termico con 3 pannelli della superficie di mq7.50 si avrà diritto ad € 2550.00 corrisposti in formula diretta in due anni

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sulle novità di io guadagno ora
Design by MM-One Group